Autore: Davide Della Guardia

IMPRIGIONATI NELLA NORMALITÀ

Da tempo ormai, la nostra libertà è costretta a limitarsi per colpa della normalità. Ma che cos’è la normalità? Esiste la normalità? No, non esiste alcun tipo di normalità. Anzi la normalità l’abbiamo costruita noi per poterci identificare in un gruppo omogeneo e distinguerci dall’anormale, colui il quale viene identificato di conseguenza come il nostro…
Leggi tutto

CHI HA DECISO L’EUTANASIA DELLA NATURA?

Per questo articolo ho deciso di scrivere una mia riflessione sulla natura e il modo con cui noi ci rivolgiamo ad essa. Chi siamo noi per decidere l’eutanasia della natura? Chi ci ha dato il permesso? Dio forse? Accecati dal nostro ego, non ci accorgiamo di essere immersi in cotanta meraviglia. Accecati dalla nostra vita…
Leggi tutto

IL DISAGIO GIOVANILE NELLE SERIE TV

Ho deciso di dedicare questo articolo al disagio giovanile che nell’ultimo anno è cresciuto sempre di più a causa della pandemia, scriverò prima una breve trama della serie televisiva “cercando Alaska” tratto dal libro di John Green, poi aggiungerò soltanto delle brevi riflessioni, perché quest’articolo ha come obiettivo far suscitare delle riflessioni, ci sarebbe molto…
Leggi tutto

ANCORA UNA VOLTA, LA BELLEZZA NON HA SALVATO IL MONDO

Anche per questo articolo ho deciso di scrivere un breve commento ad una poesia di Gozzano, scritta durante la Prima Guerra mondiale. In questa poesia si descrive la Basilica di San Marco a Venezia protetta da eventuali attacchi, un po’ come oggi si sta cercando di fare con le opere artistiche ed architettoniche in Ucraina.…
Leggi tutto

NON SIAMO FATTI PER AMARE, MA PER FARE LE GUERRE

Ho deciso di dedicare questo articolo a ciò che è successo nella notte della premiazione degli Oscar di quest’anno, perché è accaduto una cosa che mi ha turbato particolarmente perché avvenuta in un periodo storico che usando un eufemismo potremmo definire poco tranquillo. Un breve riassunto: Chris Rock era sul palco per presentare il Miglior…
Leggi tutto

LA BAMBINA DI POMPEI È SEMPRE PRESENTE TRA NOI

La poesia è quella cosa che più delle altre mi parla, continuamente da sempre e forse dovrei preoccuparmi quando non sarà più così, proprio per questo motivo ho deciso di condividere qui il testo di questa poesia attualissima scritta nel da Primo Levi (sul quale non c’è bisogno che mi dilunghi) questa poesia si riferisce…
Leggi tutto

CYBER GUERRA DI ANONYMOUS ALLA RUSSIA

Ho deciso di trattare della guerra all’Ucraina parlando di una cosa nuova, perché per me ormai la guerra di questo secolo non si fa più nelle trincee. Questa tipologia di guerra è superata, non si può pensare di combattere come prima tra due superpotenze che hanno la bomba atomica. Per me la nuova tipologia di…
Leggi tutto

FATE L’AMORE, NON LA GUERRA

Per questo nuovo articolo ho scelto Saffo, una grande poetessa greca autrice delle mie liriche preferite. Qualcuno, sono certo, si starà chiedendo chi sia, oppure alcuni la conoscono poco e male, il mio scopo è proprio questo farvela scoprire. Nulla di troppo complicato, questo è solo un assaggio della poesia di Saffo. Saffo era una…
Leggi tutto

DONNA O UOMO, QUESTO È IL DILEMMA.

Ho scelto questo controverso libro (lettera a un bambino mai nato) di Oriana Fallaci per esordire in questa mia nuova esperienza, perché Oriana resta per me una delle mie scrittrici preferite, tra le migliori giornaliste che l’Italia ha mai avuto. In questo libro Oriana ancora non è quella dura della rabbia e l’orgoglio, infatti in…
Leggi tutto