SOS ANIMALI

La tematica legata alla salvaguardia degli animali è ormai affermata e sentita, in quanto elemento fondamentale per proteggere la biodiversità del mondo. Non viviamo in luoghi dove siamo a stretto contatto con ambienti faunistici di grande portata, ma vi siete mai chiesti cosa è possibile fare nel nostro piccolo quotidiano, per quanto riguarda ad esempio il salvataggio degli animali? Ecco una guida di tutto ciò che è possibile fare a riguardo!

1. Causo o sono spettatore di un incidente con animali:

Contattare il Servizio Veterinario della ASL di competenza territoriale per attuare un intervento tempestivo. Inoltre, nel caso assistiate ad un’omissione di soccorso, bisogna coinvolgere le forze di polizia in quanto per le nuove norme del Codice della strada, il soccorso animale è legge.

2. Trovo un animale domestico/selvatico ferito:

Nel caso di animale domestico, cerchiamo di avvicinarlo con calma e cautela, nel caso di mancanza di un numero di soccorso apposito per animali feriti, rivolgiamoci sempre all’ASL, i quali sono attivi in ogni momento. Il veterinario che poi interverrà sarà obbligato per legge ad adempiere al suo dovere. Nel caso di animale selvatico, contattare la Polizia Provinciale.

3. Assisto all’abbandono di un animale:

Abbandonare un animale è reato, che prevede condanne quali arresto o sanzione. Se mai dovessi esserne testimone, denuncia alle forze dell’ordine.

4. Sono a conoscenza o mi trovo difronte ad un animale maltrattato:

Raccogli più prove possibili per dimostrare la tua ipotesi o ciò di cui sei già a conoscenza e poi denuncia alle principali forze dell’ordine. Se tutto andrà a buon fine, vi sarà un intervento urgente accompagnato da sequestro dell’animale e procedura penale.

5. Trovo un animale vagabondo:

Innanzitutto controlliamo se sia provvisto di medaglietta, tatuaggio su coscia o orecchio destro. In mancanza di questi elementi, denunciare il ritrovamento presso forza di Polizia o Servizio Veterinario. L’animale verrà poi affidato ad una struttura pubblica competente, o in mancanza di essa, affidato momentaneamente al ritrovatore o a chi ne è disposto.
Nel caso si trattasse di un animale che girovaga su una sede stradale e può essere soggetto a pericolo d’incidente, contattare la Polizia stradale o la Locale. Tutto questo vale per gli animali domestici che non siano gatti, in quanto non vi è obbligo di registrali all’anagrafe o potrebbero far parte di una colonia felina.

Ora che siamo a conoscenza di queste regole, tutto sarà più semplice. Impegniamoci a fermare fenomeni come abbandono, maltrattamento e animali lasciati al loro destino!

Alleghiamo una lista dei vari numeri utili

• Carabinieri – 112
• Polizia di Stato – 113
• Guardia di Finanza – 117
• Vigili del Fuoco – 115
• Capitanerie di Porto-Guardia Costiera – 1530
• Servizi Veterinari Aziende USL – Numero locale (se esistente)

Condividi l’articolo con chi vuoi:
Lucia Bosco
Lucia Bosco
Articoli: 13

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.