CARLA

È il film- tributo dedicato alla ballerina più nota di tutti i tempi, Carla Fracci, che ormai da un anno ha lasciato questa terra, trasmesso in prima tv nazionale su rai 1.

Carla, modificato con Canva, immagini prese da Pinterest


Carla Fracci è interpretata dall’attrice Alessandra Mastronardi che si è immersa a pieno nella mente di quella grande e coraggiosa donna che era la Fracci.


Figlia di un umile tramviere, spesso bullizzata per le sue umili origini, non se ne è mai vergognata.


Ha saputo conciliare inoltre vita privata e vita artistica e ha deciso di avere un figlio, Francesco.


Non è stata compresa, molto giornalisti l’hanno definita avventata per la sua scelta, perché la maternità avrebbe potuto rovinare il suo corpo.


Ma lei ha ribattuto alle critiche affermando che la possibilità di conciliare maternità e vita lavorativa per una donna non dovrebbe essere una scelta, ma un diritto e si è sorpresa quando le critiche sono state mosse proprio da una giornalista donna.


Si è riscattata andando in scena, solo dopo 5 giorni di prove, insieme a Rudolf Nureyev alla Scala.
Si è riscattata facendo parlare di lei in ogni angolo del mondo, da Londra a New York, dal Bolshoi all’Opéra.


È stata è sarà sempre l’orgoglio di Milano, la Scala sarà sempre casa sua come l’Italia ricorderà quella grande donna che ha saputo tenere testa a grande personalità come Ludovico Visconti, Maria Callas e lo stesso Rudolf Nureyev.


Non ci resta che dire grazie Carla, perché ci hai fatto conoscere la passione e la bellezza del balletto, grazie Carla perché avevi sempre una parola gentile e un sorriso da offrire a tutti, grazie Carla perché tu sei stata e sarai per sempre la Danza.

Condividi l’articolo con chi vuoi:
Default image
Lucrezia Pia Iacuzio
Articles: 36

Leave a Reply