SPORT? INSIEME È MEGLIO!

L’attività sportiva può essere vista come passione o necessità, ma avete mai riflettuto su quanto sia importante per le relazioni interpersonali con il mondo intorno a noi?

Andando più a fondo alla questione notiamo che non esiste solo lo sport visto come semplice esercizio fisico, bensì come “scuola di vita” capace di trasmetterci tantissimi valori. Infatti oltre ai benefici per il corpo, esso ci lascia un bagaglio ricco di altruismo, sana competizione, ma soprattutto amicizia!

Le attività sportive permettono di condividere insieme vittorie, sconfitte, obbiettivi e valori, i quali resteranno dentro di noi, riuscendo così persino a proiettarli nella vita di tutti i giorni. Volendo collegarci ad un altro tema attuale, possiamo osservare come lo sport, a differenza del tanto gettonato mondo virtuale, proponga una dimensione sociale molto significativa, in quanto punto di partenza intramontabile per ogni tipo di generazione, fatta di relazioni autentiche, dialogo, contatto e partecipazione completa. Non si tratta infatti di condividere la propria vita dietro uno schermo, ma di farlo vivendosi momento per momento.

Sentirsi parte di una squadra in cui c’è un profondo legame tra gli individui del team, ci fa sentire accolti e a casa, e soprattuto ci dimostra di poter contare l’uno sull’altro. E a proposito di questo, ben venga menzionare i Rota Games, famoso evento ormai routine dell’estate a Mercato San Severino. Tornei, simpatici giochi e tanto altro, che riuniscono più grandi e più piccini in iniziative fantastiche! Quest’anno sono stata la perfetta dimostrazione di quanto unire le persone con lo sport possa essere divertente e produttivo, infatti, per chi puo’ confermarlo, è bastato passare lì una sola serata per sentirsi parte di qualcosa di molto più grande!

Colgo inoltre il momento per una piccola sorpresa, salutando gli amici del team “Due fratelli 2”, una piccola grande famiglia di cui sono felice di essere entrata a far parte da tempo ormai. Indipendentemente da quali sono stati gli esiti e le classifiche, il loro team ci insegna – e mi ha insegnato da molto – quanto l’amicizia possa essere bella, poiché sia fuori che dentro quest’occasione, ognuno di loro è sempre presente per l’altro, in qualunque circostanza, come se fossero una cosa sola. Un fantastico team, a cui rivolgo un grazie speciale: per l’estate che abbiamo vissuto, conclusasi con avventure fantastiche, e per ogni eccezionale momento passato insieme, spero in altri 100 così!
Vi voglio bene ragazzi!

Condividi l’articolo con chi vuoi:
Default image
Lucia Bosco
Articles: 13

Leave a Reply